Pastiera di grano e cioccolato del maestro Massari

È da un po di tempo che fornisco torte a un locale molto carino e molto amato della mia città e la settimana passata ho proposto loro questa versione originale della pastiera del maestro Iginio Massari.

Questo è un localino molto informale dove si percepisce tanto “sentimento”, dove si respira un’aria di casa, quando la casa é quel luogo in cui stiamo bene, meglio che in ogni altro posto.

Il mese scorso mi è capitata un’esperienza assurda; mi è stata fatta una proposta di lavoro (con tanto di contratto a seguito) in un locale molto “in” della mia città,  locato nella via più glamour, nel posto (apparente) più figo che Bari possa offrirti, in cui circolano tanti bei soldoni.

Un laboratorio a cui non mancava nulla e con prodotti neanche tanto male.

Aldilà del fumo negli occhi, che a me è arrivato subito e della mancanza totale in pasticceria di una guida (nessun pasticcere in laboratorio,  ma poche donne-me compresa- senza arte né parte, purtroppo non capacissime di valorizzare al meglio anche i prodotti che passavano tra le loro mani) e del modo capriccioso di fare dei titolari e di un sedicente direttore del personale….la cosa che più mi ha fatto capire che questo percorso non era la strada adatta a me, quella per cui ho stravolto la mia vita, è stato proprio lo spirito del luogo.

Solo puro marketing, nessun sentimento.

…e per me la passione,  l’emozione che provo nel mio lavoro sono il motore di tutto e inevitabilmente, come un incanto, come una magia questo lo si trasmette anche nel piccolo dolce che prepari.

Ho intenzione di far nascere e crescere le mie cose sono in luoghi dove c’è lo stesso carattere dei miei dolci, anche se questo vorrà dire meno soldi, più precarietà.

Motivo per cui io spesso seguo le ricette dei GRANDI maestri, nei loro percorsi, nelle loro creazioni c’è sempre TANTO TANTO sentimento e per questo sono sempre favolose!

 
 


Pastiera di grano e cioccolato del maestro Massari
 
Ingredienti Frolla

 
 
  • 200 gr di burro morbido
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di mandorle in polvere
  • 2 gr di sale
  • 125 gr di uova intere
  • 2 gr di vaniglia in polvere naturale
  • 500 gr di farina 00
  • 5 gr di bakingProcedimento:

In planetaria lavorare con la foglia il burro morbido, con lo zucchero e la vaniglia,  unire le mandorle e a filo le uova battute. Quando la massa sarà omogenea unire la farina con il lievito setacciato e il sale. Lavorare il breve tempo necessario per avere un impasto sodo e porre in frigo per 10-12 ore

 
Ripieno
 
 
  • 100 gr di ricotta
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di uova
  • 50 gr di panna fresca
  • Cannella in polvere q.b.
  • Aroma Neroli (omesso)
  • Scorza d’arancia
  • Semi di un baccello di vaniglia
  • 100 gr di latte bollente
  • 100 gr di cioccolato fondente 70%
  • 100 gr di grano per pastiera
  • 75 gr di arancia candita a cubetti
  • 40 gr di cioccolato i  scaglie
  • 35 gr di burro fuso
Procedimento
 
In planetaria lavorare con li scudo la ricotta ben scolata con lo zucchero a velo rendendola cremosa, unire le uova una volta, gli aromi, la panna, il grano, il cioccolato (fuso nel latte bollente), il cioccolato in scaglie, i canditi e infine il burro fuso.
 
Finitura del dolce
 
Stendere la frolla a 3 mm e foderare una teglia in alluminio per pastiera ben imburrata da 26 cm, versare la farcia e con la frolla avanzata formare 3 anelli uno più piccolo dell’altro e posizionarli sulla pastiera. 
 
Cuocere a 170° in forno preriscaldato per 40/45 minuti. 
 
 
 
 

Comments

  1. Leave a Reply

    Sonia
    23 marzo 2016

    Ciaoooo…bellissima ricetta tra oggi e domani vorrei sperimentarla anche io…ho solo un dubbio….il grano va aggiunto tale e quale dal vesetto? (no perchè nella maggior parte delle ricette di solito si mette a bollire con il latte e mi è venuto il dubbio!)

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ali di pollo glassate al miele